Domenica in Resurrectione Domini/C: Il cammino e la visione

Dal vangelo secondo Giovanni (Gv 20, 1-9) Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via…

Venerdì Santo 2022: “Cosa dovevo fare ancora alla mia vigna che io non abbia fatto?”

Passione di Nostro Signore Gesù Cristo secondo Giovanni (Gv 18,1 - 19,42) (Leggi il testo qui) Commento Come in un’unica celebrazione nel corso del Triduo Santo, dopo la Missa in coena Domini, in questo Venerdì Santo attraverso la Parola, il silenzio e l’adorazione, siamo invitati a rivivere il mistero della morte di Cristo. Contemplando il…

Giovedì Santo 2022: L’Eucaristia e l’Amore

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 13,1-15) Prima della festa di Pasqua, Gesù, sapendo che era venuta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, avendo amato i suoi che erano nel mondo, li amò fino alla fine. Durante la cena, quando il diavolo aveva già messo in cuore a Giuda, figlio di Simone…

IV domenica di Quaresima/C: La festa del ritorno

Dal vangelo secondo Luca (Lc 15,1-3.11-32) In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro». Ed egli disse loro questa parabola: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane dei due disse al padre:…

III domenica di Quaresima/C: I segni di Dio nella nostra storia

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 13,1-9) In quello stesso tempo si presentarono alcuni a riferirgli il fatto di quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva fatto scorrere insieme a quello dei loro sacrifici. Prendendo la parola, Gesù disse loro: "Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei, per aver subìto tale sorte?…

Solennità di San Giuseppe 2022: custodire, educare e proteggere

Solennità di San Giuseppe 2022: custodire, educare e proteggere di Rocco De Pietro L’anno di San Giuseppe, indetto l’8 dicembre 2020 da Papa Francesco per celebrare il 150° anniversario della proclamazione del Patrono della Chiesa universale, ha costituito uno speciale cammino di fede e ci ha dato la grazia di poter vivere, attraverso la fioritura…